Cosa facciamo

Shadow
Slider

“In natura non vediamo mai niente di isolato, ma tutto è in connessione con qualcos’altro che viene prima, che è intorno, sotto e sopra”

J.W. Goethe

 

La nostra azienda produce vini a fermentazione naturale, con soli lieviti indigeni, non filtrati, non chiarificati, provenienti da vigne coltivate con metodo biodinamico, così come gli ortaggi e i cereali; in un’ottica di azienda a ciclo completo alleviamo anche maiali di razza Mora Romagnola, e ci fanno compagnia tre pecore libere di brucare in giro.

 

Essendo piccoli produttori, abbiamo deciso di unirci a colleghi con la stessa nostra filosofia, per condividere insieme a loro le componenti organizzative che spesso risultano molto onerose. Da questa collaborazione è nato Co.Vi.Bio (Consorzio dei Vignaioli Biodinamici) I soci di Co.Vi.Bio hanno un catalogo, un magazzino e una gestione commerciale condivisi, perchè riteniamo che la sinergia possa essere positiva e stimolante per tutti.

Sui Lieviti

Sui Lieviti Image

Sui Lieviti

Base di Pignoletto fermentata coi suoi lieviti indigeni in cemento o acciaio, senza chiarifiche o filtrazioni. Tiraggio primaverile con il medesimo mosto conservato dalla vendemmia per la rifermentazione spontanea in bottiglia. Non viene fatta sboccattura, quindi il vino si presenta leggermente torbido.

Grechetto Gentile (native grape historically known in Bologna hills as Pignoletto), spontaneously fermented with its indigenous yeasts in concrete, without any clarification and filtration. The second bottle fermentation starts thanks to some must (5%) of the same grape, with the arrival of the Spring.
  Sui Lieviti- Pignoletto - biodinamico

Sui Lieviti

Sui Lieviti Image

Sui Lieviti

Base di Pignoletto fermentata coi suoi lieviti indigeni in cemento o acciaio, senza chiarifiche o filtrazioni. Tiraggio primaverile con il medesimo mosto conservato dalla vendemmia per la rifermentazione spontanea in bottiglia. Non viene fatta sboccattura, quindi il vino si presenta leggermente torbido.

Grechetto Gentile (native grape historically known in Bologna hills as Pignoletto), spontaneously fermented with its indigenous yeasts in concrete, without any clarification and filtration. The second bottle fermentation starts thanks to some must (5%) of the same grape, with the arrival of the Spring.
  Sui Lieviti- Pignoletto - biodinamico